l’orrore

Per la colazione di domenica compro frutta, yogurt, panini dolci, marmellata, biscotti al cioccolato. Il motorino è così carico che quando mi fermo a comprare venti tulipani devo farmi aiutare a metterlo sul cavalletto. Li tengo tra i piedi in carta di giornale. A casa, poi, preparo muffin alla mela e cannella.

quote

il problema di leggere john fante e’ che dopo se incappi in queste cose, che mi immagino l’impegno anche di scriverle, mi viene su un disgusto terribile, non c’e verso, mi sento male.

Leave a comment

Filed under Uncategorized

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s