Monthly Archives: November 2009

cose che non ci si crede

fatta la tessera di una nota catena di distributori di caffe e simili. per buoni motivi, ma tant’e.

Advertisements

Leave a comment

Filed under Uncategorized

la dittatura del mezzo tono

stavo suonando, mi e’ venuta in mente una cosa.
mezzi toni, non sono capace, ne sharps ne’ flats. ne’ nella vita, ne nella musica. so solo suonare i tasti bianchi (i toni interi)

poi esattamente come nella musica, non sono capace non perche non ci provi, e’ che non mi vengono nemmeno in mente che esistano. solo musica e’ piu facile, perche te li scrivono nello spartito. mi servirebbe uno spartito per esseri umani, capire i mezzi toni.

poi mi e’ venuta in mente un’altra cosa.
e’ per questo che quando parlo con la gente faccio dei discorsi stonati e sento anche loro stonati, che ho questo handicap i mezzi toni non li sento, non li percepisco proprio, purtroppo e’ difficile da spiegare. sarebbe da dirgli: scusate, usate solo toni chiari, interi con me, perche gli altri non li sento. te prova a farla una cosa cosi, vedi i risultati. pero se lo dicesse un daltonico, ecco: datemi solo bianco o nero, o verde o rosso, la gente gli direbbe poverino. perche lui gli altri colori non li vede, aiutamolo. invece l’handicap del mezzo tono, vale poco, meno del daltonismo sicuro.

Leave a comment

Filed under Uncategorized

incontro al disastro

“Andare incontro al disastro da soli è un conto, ed è bello” […]
quote

Leave a comment

Filed under Uncategorized

nomen omen

aggiungo alla lista dei nomi che non mentono: Ira

Ira(1)
Ira(2)

Leave a comment

Filed under Uncategorized

stagioni

la sveglia cinese (regalo) che suona in tre modi: canto del gallo cinese, bip, o altro bip. Poi dice: sono le ore e tot minuti, e i gradi.
La cosa interessante e’ che ce l’ho da circa un anno, ho notato nella mia stanza la temperatura non va mai su o giu piu di due o tre gradi. Ne’ d’estate, ne’ d’inverno, quasi. Impressionante, vivere senza le stagioni.

Leave a comment

Filed under Uncategorized

la mia voce che gli altri credono immortale

Sanguina sanguina la mia voce
che gli altri credono immortale
e dicono che io fumo 2000 sigarette al giorno
in realtà il pianto mi ha convertito la gola
in una fossa piena di leoni
e non vedono le continue lotte
dentro il mio corpo solo.

Mi dispiace tanto. Mi dispiace.

Leave a comment

Filed under Uncategorized