siete morti

ieri sono tornati in mente varie performance che facevamo col Mostro, che secondo me equivale ad andarsene in giro con gli occhiali scuri di sera a dublino secondo altri no, ma comunque. la prima consisteva, in coda su due corsie, tirare giu il finestrino e bussare alla macchina a fianco, e poi urlare: siete morti! e tirare su, l’altra era dentro la par tot parata rimbalzavamo allacciati con degli elastici lunghissimi e con degli imbuti in testa e vestiti di nero con 40 gradi e ogni tanto tiravamo dentro della gente la allacciavamo li rimbalzavamo su e giu per via ugo bassi. ora l’han chiamata compagni di arte traumatica, a me pero’ piaceva di piu canto psicomico.

Leave a comment

Filed under Uncategorized

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s